Informazioni generali

Gli istituti di previdenza possono richiedere dei sussidi solo se tutto il personale assoggettato all’assicurazione obbligatoria del datore di lavoro affiliato è assicurato presso questi stessi istituti di previdenza. In questo caso, il diritto al sussidio viene esercitato nell’ambito del conteggio dei contributi con il Fondo di garanzia.

Vedi a questo riguardo l’esempio per i conteggi – Il caso semplice
Avviso/Conteggio relativo ai contributi, risp. ai sussidi, con il Fondo di garanzia LPP - parte A

Se più datori di lavoro sono affiliati ad uno stesso istituto di previdenza, i sussidi dell’istituto di previdenza vanno calcolati separatamente per il personale di ogni singolo datore di lavoro.

L’istituto di previdenza deve indicare il datore di lavoro per il cui personale chiede i sussidi. Al conteggio dei contributi va allegato un elenco dei datori di lavoro aventi diritto ai sussidi.

Vedi a questo riguardo l’esempio per i conteggi – Il caso complicato

Avviso/Conteggio relativo ai contributi, risp. ai sussidi, con il Fondo di garanzia LPP - parte A