Gli anni novanta

1997

A partire dal 1° gennaio 1997 la copertura in caso d’insolvenza viene estesa alla previdenza extra-obbligatoria (fino ad un limite massimo). Nello stesso tempo viene creata la base legale per garantire le prestazioni a livello di un collettivo di assicurati. Ora il Fondo di garanzia LPP deve coprire anche il deficit generale dell’istituto collettore LPP.

1998

Il Consiglio federale emana la nuova Ordinanza sul Fondo di garanzia LPP (OFG).

1998

A causa dell’integrazione delle precedenti associazioni degli istituti di previdenza nell’Associazione svizzera delle istituzioni di previdenza (ASIP) cambia anche conformemente la composizione dell’Unione per la gestione del Fondo di garanzia LPP. Oltre all’ASIP, continuano a far parte di questa Unione l’Associazione Svizzera d’Assicurazioni (ASA), l’Associazione delle Casse di compensazione professionali e l’Unione delle Banche Cantonali Svizzere.

1999

A partire dal 1° maggio 1999, il Fondo di garanzia funge da Ufficio centrale del 2° pilastro.